Infedelity: qual è il prossimo?

I loro sindacati sono stati testati dal fuoco. È stata un’esperienza dolorosa, shock, e ne sono usciti cambiati – insieme o separatamente. Margarita, Fedor e Amalia ci hanno affidato le loro storie.

Sembra da parte che tutto sia semplice, ma non lo è. È sempre più complicato dei consigli delle amiche: “lei lui (lei)”, “al tuo posto chiuderò gli occhi”, “fai quello che vuoi, ma non confessare mai”. Non è chiaro come gli Zarok che diamo a noi stessi: “Se (A) si assumerà di nuovo da solo, raccolgo una valigia”, “Non posso venire a patti”, “finché non lo so per certo, Non me ne frega niente “..

Fare promesse, ma cosa? E cosa o a chi mantenere la lealtà? I “principianti” rispondono a queste domande ardentemente e con sicurezza, ma quelli che hanno fatto molta strada insieme sono raramente categorici. Non sono così affermati come pensano, dubbi, e talvolta essi stessi sono persino sorpresi dalle loro risposte.

Margarita, Fedor e Amalia, come molti altri, che hanno dovuto affrontare la propria infedeltà o un tradimento di un partner, sanno che tutto è molto relativo, in ogni caso, molto più impossibile.

Ciò alla fine non dipende tanto da noi, a meno che non provi a non soffrire troppo e non causano sofferenze inutili

Quell’amore non è sempre unico, elevato, puro, innegabile e diretto all’unica persona, che una volta credevano. Che a volte capita di amare molti, incluso allo stesso tempo, senza commettere il tradimento. Che sviluppiamo, cambiamo, insieme o accanto all’altro, e questo porta a risultati sorprendenti. Quella libertà è una strana avventura in cui c’è molta più solitudine di quanto abbiamo sognato.

Ognuno dei nostri eroi ha la sua storia, la propria vita, la propria seduzione e ostacoli, ma sono d’accordo in una cosa: puoi venire alla fedeltà e non necessariamente ha bisogno di un tradimento per questo. Ma avrà sicuramente bisogno di flessibilità e mente, curiosità e capacità di adattarsi alla situazione. A volte possiamo essere migliaia di miglia da belle promesse e principi fermi da cui è iniziato tutto. E a volte – molto vicino ..

“Il possesso di me non mi interessa più”

Margarita, 46 anni, divorziata, due bambini

“Quando ho incontrato Oleg, avevo 19 anni. È stato il mio primo uomo. Sono uscito per lui per la vita. Per la prima volta, i dubbi sulla sua fedeltà sono apparsi due giorni prima della nascita del nostro secondo figlio. Presto si sono trasformati in fiducia. Ho sentito la vita crollata. Oleg mi ha promesso che mi amava e smetteva di vedermi con quella donna. Non poteva tenere la sua parola. E non avevo abbastanza determinazione per allontanarmi da lui.

Ogni volta che mi sono imbattuto nel suo messaggio, sono andato a letto con la prima persona in arrivo. Per vendicarsi o punire te stesso, non lo so. Un bel giorno in cui ho incontrato Mitya, non era nemmeno libero e anche disperato, come me. Ci siamo innamorati l’uno dell’altro. Ho detto a Oleg, in fondo sperando che avrebbe cercato di trattenermi. E lui rispose: “Fai quello che vuoi”.

Una volta che Oleg mi ha colpito e me ne sono andato. Sono stato finalmente in grado di sbarazzarmi del ruolo della vittima in cui ero bloccato. Mi sono sentito libero. Presto Boris è apparso nella mia vita. Aveva 68 anni e svolazzò da una donna a una donna. Quando abbiamo iniziato un romanzo, gli ho detto che non volevo sopravvivere di nuovo al tradimento: per me è inaccettabile condividerlo con qualcun altro. Lui capì. Eravamo bravi insieme. Ma l’anno scorso Boris è morto improvvisamente.

Incontro di nuovo con Dmitry, che non ho mai smesso di amare. Non mi sono più interessato al possesso. La vita mi ha insegnato che non c’è costanza in nulla, che l’amore e l’attrazione non vanno necessariamente di pari passo. Se riesci a sopravvivere loro allo stesso tempo – bene, ma non sempre. Oggi mi piace il momento, gli uomini che incontro sul mio percorso di vita e che mi piace e cerco di non ferire nessuno allo stesso tempo “.

“Non ho mai saputo come ingannare”

Fedor, 45 anni, in un matrimonio civile, due figli

“Fino a quando non ho incontrato Masha, tutti i miei tentativi di costruire relazioni sono finiti in fallimento. Tutto perché non volevo e non sapevo come ingannare. Avendo incontrato una donna che mi ha attratto, ho avvertito il mio partner che difficilmente potevo resistere, e di solito si è separata da me.

Una volta la ragazza con cui ho vissuto ha detto che le piace un altro. Ho risposto che era libera di lasciarsi trasportare con loro – e mi ha lasciato. Mi ci è voluto del tempo per distinguere la mia natura: mi sembra che mi tradino, limitandomi a una e unica relazione. All’età di 35 anni, mi sono reso conto che se voglio creare una famiglia, allora questa è quella che dovrebbe diventare la clausola principale del contratto.

Ha anche avuto tutte le relazioni romantiche sulla gelosia dei partner. E non era necessariamente dovuto al suo tradimento. Sentivano tutti di non poterla domare, che lei rifiuta di appartenere a chiunque. E ci siamo riuniti su questa base e abbiamo costruito una famiglia basata sul principio di reciproca libertà.

Non siamo fedeli l’uno all’altro, ma solo per noi stessi e i nostri obblighi: viviamo insieme e i bambini vivono con noi. La nostra libertà non ha alcun effetto né su di loro né sugli affari familiari, non iniziamo i romanzi nel prossimo cerchio. Non so cosa potrebbe essere a rischio.

Succede che stiamo discutendo dell’infedeltà degli altri e della sofferenza che dà loro. Ma non discutiamo l’uno con l’altro, non dovresti giocarci. Penso che abbiamo trovato la giusta distanza e che entrambi siamo fortunati ad incontrare un partner con cui puoi vivere così. Questa è la forte connessione che ci unisce “.

“La fiducia viene ripristinata a lungo e difficile”

Amalia, 43 anni, sposata, tre figli

“Abbiamo vissuto insieme per sette anni. Il nostro figlio maggiore era un anno e mezzo, quando Zhenya ha ammesso di aver incontrato una donna che era insolitamente preoccupata per lui. Quindi siamo entrati nell’epicentro della tempesta, da cui abbiamo

Quindi calmi lo stomaco, che invece della colazione posate riceverà un’attività fisica imprevista. letto sessuale lo snack dovrebbe essere facile: a pavimento-mela, pastore, mezzo yogurt o, così da un complesso albicocca (ancora piccole albicocche).

lasciato vivo, ma abbastanza bene. È successo 10 anni fa.

La fiducia viene ripristinata a lungo e difficile. Ci sono voluti diversi anni per trovare veramente il terreno sotto i piedi. Avevamo un secondo figlio, e poi una figlia, ma ho avuto questa triste esperienza lasciata cicatrici, da cui non riesco a sbarazzarmi.

Eugene dice che era sempre onesto con me, perché mi ha avvertito. Nel complesso, è così, ma quante piccole bugie erano

Probabilmente, non poteva fare diversamente, ma questa ferita non guarisce, come una sensazione di dolore mentale, umiliazione. Ci siamo sempre amati e siamo ancora amati, ma ci siamo persi e a volte ci porta ancora;In verità, abbastanza regolarmente. La vita familiare è un test duro.

Spesso non è facile con Zhenya, ma questo non ci consente di letargo;Forse questo non è male, dopo tutto. Non abbiamo sempre abbastanza forza per la vita insieme, la nostra relazione non è nemmeno, ma ci amiamo e ci rispettiamo. La gelosia di cui ho sentito parlare dagli amici è completamente estranea a me. Mi ha permesso di cambiarlo se lo avverto, ma in qualche modo non avevo un tale desiderio.

Penso che lo sia adesso. Sebbene sia così epicureo e quindi non indifferente al sesso! In parte chiudo gli occhi su questo, a meno che non mi mentasse e non dica che può provare con le altre donne ciò che non voglio fare con lui. Abbiamo una relazione vivente … si stanca, ma cattura anche. E inoltre, possiamo ridere l’uno con l’altro e anche la nostra coppia. Questo è vitale “.